Racoon è fan della mobilità sostenibile!

19 Ott , 2018 News

Monopattino-elettrico-racoon-studio

Ormai la vita in città è più facile e più bella da quando possiamo disporre di bici a noleggio tradizionali o elettriche. Raggiungere le destinazioni rapidamente nelle zone centrali non è più un problema e questo consente un risparmio di tempo, soprattutto perché si evita l’infinita ricerca di parcheggio.

Per chi come noi si chieda cosa verrà dopo il bike sharing, la risposta arriva da Parigi: i monopattini elettrici! In Italia non ci sono ancora ma c’è da giurarci che presto li vedremo in giro anche qui. Sono bellissimi, hanno 32 km di autonomia e una velocità massima di 24 km all’ora. A lanciarli è stata la startup americana Lime che negli Stati Uniti ha ben un milione di utenti in circa 60 città e, dopo Zurigo, ha pensato di portare in Francia il fortunato esperimento con un centinaio di pezzi. Per noleggiarli è fondamentale avere raggiunto la maggiore età e avere già la patente di guida e, scaricando la App, sarà possibile individuare il mezzo più vicino, prelevarlo e una volta raggiunta la destinazione desiderata, parcheggiarlo liberamente a disposizione di qualche altro utente. Il costo, che varia a seconda dei tempi di utilizzo, si avvicina più o meno a quello di un biglietto per il trasporto urbano. Si parte da un euro per il noleggio, cui si sommano 15 centesimi per ogni minuto di utilizzo. Non molto, se si considera che evitando il traffico si possono percorrere in qualche minuto distanze interessanti.

E’ probabile comunque che una certa dimestichezza per poterli utilizzare nel traffico delle ore di punta nelle grandi città sia necessaria. Probabilmente la bicicletta offre più garanzie di sicurezza, ma con un po’ di pratica siamo certi che diventerà uno strumento di trasporto insostituibile. E’ evidente che questi monopattini, oltre ad essere pratici, rispetto a qualsiasi altro mezzo di trasporto urbano, sono molto divertenti.

Racoon Key Frame

Abbiamo premesso che siamo fan della mobilità sostenibile, ma soprattutto siamo convinti sostenitori di un rapporto ideale dell’uomo con l’ambiente e dell’armonia dei materiali con la natura. Come nel nostro video “Natural Goods”.


Condividi

, , ,


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Categorie